La Civiltà Etrusca, questa ingota, eppure importantissima. Non furono infatti i greci e i romani a scrivere il primo capitolo nella storia dell’Occidente, bensì gli etruschi.

Chiedete l’anno di fondazione di Roma, e vi diranno una data, da lungo ed erroneamente ripetuta. Presente ancora in ogni testo o manuale scolastico: 753 a.C. Domandate il nome del fondatore, e vi risponderanno, altrettanto erroneamente, Romolo.

E’ scientificamente comprovato che la città eterna fu fondata da un re etrusco – Tarquinio Prisco – nel 575 a.C. Ma questo dato di fatto storico restò a lungo ignoto. Confinato nelle torri d’avorio dell’alta cultura. E non questo solo la fondazione e l’edificazione della città tiberina è opera degli etruschi. Solo più tardi è divenuta romana. Questa non è che una delle ammirevoli e grandi imprese compiute da questo popolo singolare. Molto prima di Roma edificò sul suolo italico un impero forte di grandi città, industrie, artigianato e commercio d’ampiezza mondiale. Ma anche di questo il grosso pubblico non sa una parola.

Vi invitiamo pertanto a seguire le orme del bianconiglio, che cercheremo con pariumiltà e forza, di descrivere su questo sito.

Perchè  un popolo che ignora il proprio passato non saprà mai nulla del proprio presente. Un Popolo senza memoria è un Popolo senza futuro.

Che cosa ci può essere di più deprimente di un popolo che, nel corso dei suoi millenni di storia, forgia la sua identità su una memoria fatta di guerre, di conquiste, di uccisioni, di falsità e di bassezze? Sì, perché quei romani che ci vengono indicati come i nostri padri questo erano.

Non come gli etruschi, un popolo illuminato, che raggiunse alti livelli artistici, spirituali e conoscitivi, con parità tra i sessi, profondo, con altissimi livelli di democrazia, armonia, fluidità, arte ed architettura. Queste sono le vere origini dell’occidente, di questo siamo eredi, questo realmente siamo.

LA CIVILTA’ ETRUSCA: non furono i greci e i romani a scrivere il primo capitolo nella storia dell’Occidente, bensì gli etruschi

Non furono i greci e i romani a scrivere il primo capitolo nella storia dell’Occidente, bensì gli etruschi Non v’è popolo europeo che sia stato tanto maltrattato quanto gli etruschi; non popolo la cui eredità sia stata così sistematicamente distrutta. Quasi come se la posterità si sia ripromessa di spegnere ogni traccia del ricordo di…